Premi MonoVino 2020

MonoVino 2020 si è tenuto il 31 gennaio a Madrid. Di seguito puoi controllare i risultati del Contest.

ULTIMA COMUNICAZIONE - Edizione 2020

I MONOVINO Awards celebrano la loro VII Edizione, premiando i migliori vini monovarietali del momento

In questa edizione 2020, vale la pena sottolineare la crescita del Contest, sia in termini di numero di campioni registrati che di qualità dei vini partecipanti, assegnando 3 medaglie Grand Gold, 45 Gold e 2 Silver.

Il 30 gennaio si è svolta presso le strutture della Scuola di Degustazione Spagnola di Madrid la sessione finale di degustazione VII MonoVino Awards 2020. Questo concorso, organizzato da Alamesa Wine & Beer Action Marketing, ha servito ancora una volta a valorizzare e premiare i migliori vini prodotti con un solo vitigno che sono oggi sul mercato. Questi premi, infatti, possono vantarsi di essere, per l'ennesimo anno, il Concorso Ufficiale che si tiene nel nostro Paese che accoglie il maggior numero di vini prodotti con differenti varietà.

In questa edizione 2020 è stato stabilito un nuovo record in termini di numero di campioni partecipanti, raggiungendo il round finale di un totale di 166 vini diversi. Allo stesso modo si è registrata una notevole crescita in relazione al numero dei vitigni e alla provenienza dei campioni, partecipando al Concorso vini da da più di 40 diverse regioni di produzione dalla Spagna e dall'America, realizzato con più di trenta differenti varietà.

Queste cifre, insieme al fatto che al Concorso erano rappresentate sia varietà molto diffuse e apprezzate sia altre di ridotta produzione e radici locali (come Hondarrabi zuri, Baboso negro o Bobal), fanno sì che MonoWine si consolida come una delle competizioni di riferimento a livello nazionale nella sua categoria, anche osservando una chiara tendenza al rialzo della qualità dei vini presentati. I giudici del Contest, che comprendono rinomati enologi, formatori, sommelier e comunicatori specializzati, tutti esperti in degustazione e analisi sensoriale, hanno apprezzato e riconosciuto questo fatto nelle loro valutazioni, assegnando un totale di 3 Gran medaglie d'oro, 45 Oro e 2 Argento.

Tre sono stati i vini che hanno mostrato una maggiore partecipazione al Concorso, premiati per questo con la Grande Medaglia d'Oro. Il bianco senza legno Burgans de Bodegas Martín Códax, il rosso con meno di 12 mesi in botte Casona de Alaferlay Tempranillo Cap. verde de Cantina Casona de Alaferlay, e il rosso con più di 12 mesi di invecchiamento Altos R Pigeage Graciano de Altos de Rioja Viticultores-Bodegueros, hanno svolto un ruolo eccellente nel Concorso come rappresentanti delle loro varietà (Albariño, Tempranillo e Graciano, rispettivamente), e si sono distinti dalla Giuria di MonoWine con i punteggi e i riconoscimenti più alti, classificandosi come i migliori vini monovitigno del Concorso.

Diverse sono state le cantine che hanno raccolto un numero significativo di medaglie in MonoVino 2020. galiziano Martin Códax si è distinto soprattutto nella categoria dei Bianchi senza legno, dove il suo Sig. Pedro Neve, Martin Códax, Mara Martin, Dioniso y Alba Martin hanno ottenuto una medaglia d'oro, così come la loro uva rossa Mencía Quattro passi. Ha anche evidenziato Anecoop Cantine, con medaglie d'oro per la sua brillantezza Reymos Sweet Selection, è bianco senza legno Dominio della menzogna Unx Blanco Sur, è rosa Unx Rosado de Tears Domain, i suoi rossi con un invecchiamento fino a 12 mesi Unx Old vines domain y Unsi Terrazas Tintocosì come per il tuo dolce Sol de Reymos.

Nella categoria dei vini rossi, quella che ha raccolto il maggior numero di medaglie al Concorso, la cantina Rioja ha giocato un ruolo di primo piano Marchese di Arviza, con ottimi punteggi e medaglie d'oro per il suo vino rosso con fino a 12 mesi in botte Viña María Luisa 6 mesi, e i suoi rossi con più di un anno di invecchiamento Termon, Marchese di Arviza Alma y Selezione speciale Viña María Luisa. A livello internazionale, la partecipazione della cantina messicana è notevole Casta dei vini, con medaglie d'oro per il suo rosato Pink Pitaya, e i suoi rossi Dominazione y Inchiostro Petit Verdot Casta.

La Medaglia Generale del Concorso evidenzia che il carattere individuale di un vino, e quindi le sue caratteristiche e qualità, dipende principalmente dal tipo di uva utilizzata nella sua produzione, uno dei grandi dimenticati a beneficio di altre specifiche commerciali come la sua regione di origine. Viene così raggiunto uno degli obiettivi fondamentali del Concorso, che sostiene di far conoscere le particolarità e le sfumature dei diversi vigneti, scommettendo sul varietale come concetto universale per valorizzare la personalità di un vino, qualcosa che i consumatori hanno sempre di più più in considerazione nelle tue decisioni di acquisto. Inoltre, è dimostrato che la qualità del vigneto nazionale non conosce confini, essendo stato premiato con vini provenienti da varie regioni del Paese, e prodotto con più di venti differenti varietà, dalle uve più classiche e decantate a varietà poco apprezzate ma che offrono ottimi risultati.

I vini premiati e inseriti nel medagliere di MonoVino 2020 d'ora in poi non solo potranno indossare con orgoglio il distintivo che li accredita come i migliori monovitigni sul mercato. Verranno inoltre inclusi automaticamente nei futuri aggiornamenti di Guida senza uva cattiva, una testata di riferimento, costantemente rivista e ampliata nella sua versione online e ampiamente riconosciuta nel settore, che metterà a disposizione del consumatore finale i dettagli di questi illustri vini. Infine, e come forma di divulgazione aggiuntiva, i vini vincitori possono far parte varie campagne promozionali e presentazioni, sia nel nostro Paese che in Asia, dove potranno farsi conoscere come i migliori monovarietali sul mercato.

Premi MonoVino

PERCHÉ DOVREI PARTECIPARE?

Perché è l'unica competizione in Spagna dedicata esclusivamente ai vini monovarietali.

Cosa premia MonoVino?

Vini monovarietali (competizione pioniera in Spagna)

Qualità del vino e ricchezza dell'uva

Premi per la denominazione di origine

MonoVino è l'unico concorso enologico che si tiene nel nostro paese dedicato esclusivamente ai vini monovarietali.

Perché organizzare un concorso esclusivo per i vini monovarietali? Perché sappiamo che tutte le uve sono buone, ma ognuna di esse è più identificabile in questa tipologia di vino.

Ed è che i monovarietali trasmettono l'essenza dei nostri vini, così come la loro diversità e ricchezza. Questo concorso vuole mostrare la ricchezza dei vitigni che il mondo possiede e dare al consumatore l'opportunità di riconoscerli. Per raggiungere questo obiettivo, anno dopo anno, unisce ciascuno dei diversi vitigni di molti paesi. Inoltre, concede premi specifici per zone, promuovendo ciascuna delle denominazioni di origine esistenti.

REGISTRATI e fai conoscere i tuoi vini
prodotto con un unico vitigno.

sponsor

Tutti gli eventi

Prossimi eventi

Magnum 2020

3 Dicembre
Madrid, Colon Center, Calle Marqués de la Ensenada, 16
Madrid, Madrid 28004 Spagna
+ Google Map

Il concorso in cui i vini di grande formato dimostrano la loro alta qualità.

Maggiori informazioni »